ITALIAN YACHT DESIGN CONFERENCE: CHI PROGETTA VINCE

18 Giu

ITALIAN YACHT DESIGN CONFERENCE: CHI PROGETTA VINCE

Oggi 16 giugno al Politecnico di Milano si è tenuta la prima edizione di ITALIAN YACHT DESIGN CONFERENCE, grande convegno sul design nautico organizzato da AsProNaDi e POLI.design con la partecipazione dei migliori progettisti navali italiani ed esteri.

E' stata l'aula dedicata ai fratelli Castiglioni presso il Politecnico sede Bovisa di Milano ad ospitare la prima edizione della ITALIAN YACHT DESIGN CONFERENCE, grande convegno dedicato al progetto di imbarcazioni per la nautica da diporto. Hanno partecipato alcuni dei migliori designer e imprenditori del settore. L'organizzazione era a cura di AsProNaDi e Poli Design. Silvia Piardi in qualità di direttore del dipartimento di design della università milanese ha dichiarato: "Sono contenta della bella collaborazione tra noi e l'associazione dei progettisti del settore. Il design si conferma centrale anche in un settore complesso come quello della nautica. La barca è un oggetto in cui bisogna esprimere diverse attitudini". Giovanni Ceccarelli, presidente di AsProNaDi ha ribadito il valore della ricerca e dell'innovazione: "La platea ricca di studenti ci dimostra come il nostro settore sia in fermento. Mi aspetto contaminazioni tra il mondo della vela e del motore, non solo per le carene di cui abbiamo molti esempi, anche il foiling reinterpretato per le barche a motore per aumentare il comfort e ridurre i consumi. Stiamo vivendo un momento di fermento simile solo ai magici anni sessanta che hanno dato un carattere alla nautica e creato un pubblico per il made in Italy". Tra gli interventi dei numerosi relatori da segnalare quello dell'imprenditore Massimo Perotti, presidente dei cantieri Sanlorenzo: "In tutta la mia attività di manager e imprenditore ho sempre creduto nel design come motore dello sviluppo e del mercato e ho sempre cercato l'innovazione sia tecnologica sia funzionale. La crisi ha cambiato il mercato: oltre alla gamma costruita sui nostri valori storici stiamo lavorando a imbarcazioni innovative che vanno verso le nuove esigenze dei clienti, che adesso dimostrano passione e voglia di vivere il mare. Meno show off, più navigazione. Meno consumi, più comfort e navigazioni a lungo raggio". Hanno impressionato il pubblico gli interventi di Chris Bangle, designer di BMW che sta lavorando nel settore nautico e ha svelato alla platea come molte suggestioni delle forme delle auto arrivino proprio dal mondo delle barche: "Chi crede che le auto siano carrozze senza cavalli sbaglia... - ha affermato - sono in realtà barche rovesciate. Contenitori con una forma unica" e quello dell'architetto Gianni Zuccon, un veterano della progettazione che ha detto: "Non c'è design senza amore ed entusiasmo per il progetto". Nell'ambito della giornata di lavori è stata presentata la gara per tesi di laurea Diporthesis, dedicata ai giovani progettisti e ideata da AsProNaDi, il cui regolamento verrà presentato nei prossimi giorni e che si concluderà durante il Salone Nautico a Genova, dove verranno ospitati i lavori anche grazie alla collaborazione di UCINA. Il convegno è stato possibile anche grazie al supporto di Boero YachtCoatings, fornitore per ogni tipo di imbarcazioni di vernici di alta qualità. Visto il successo di questa prima edizione AsProNaDi e Poli Design stanno già lavorando alla seconda edizione.
SONO INTERVENUTI: "INNOVAZIONE, FIRMA E MARKETING" (sessione del mattino) Chris Bangle - Chris Bangle Associates
Luca Bassani - Wally Yacht
Maurizio Navone - Navone Associati
Gianguido Girotti - Bènèteau
Lorenzo Argento - Lorenzo Argento Design
Gianni Zuccon - Zuccon International Project
Massimo Perotti - Sanlorenzo

 

Read 1232 times Last modified on Sabato, 18 Giugno 2016 09:54

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

logo small

Cantieri Riuniti del Salento offre agli amanti della nautica da diporto una gamma completa di servizi. Ha la sua sede a Gagliano del Capo, a pochi chilometri da Santa Maria di Leuca, meta turistica molto conosciuta in tutta Europa. E' dotata di una moderna struttura per il rimessaggio e la manutenzione delle imbarcazioni.

CERTIFICAZIONI

italia 9001 2008 sincert.ai

CONTATTI

sede legale e operativa:
via dell'industria, lotto n.8 area PIP

Gagliano del Capo 73034, LE. 

Tel. 0833.547265 | Fax 0833.791643 | Cell. 335.5392338

email: info@cantierisalento.com crs.nautica@gmail.com

Mappa del sito

HOME PAGE

AZIENDA

PORTFOLIO

SERVIZI

NEWS

SERVIZI SPECIALIZZATI

SHOP

CONTATTI